Danilo Dara

Biografia di Danilo Dara, insegnante tecnico del Ko Dojo

Ho iniziato a far judo a Udine nel 1967, a 6 anni, soprannome "lombrico" datomi dai compagni piu' grandi.

La scelta di fare judo piuttosto che basket o altro fu presa - ricordo - dal portiere-custode del palazzetto dello sport, al quale mio padre chiese consiglio!!!

I miei insegnanti furono nell'ordine Cesare Violino, Piero Comino, poi Minoru Kuroki e Katsuyoshi Takata, uno dei massimi Judoka al mondo negli ultimi trent'anni, giunto fino al nono Dan.

Tra i miei compagni di palestra - quelli con i quali facevo randori tutti i giorni - sono orgoglioso di annoverare Laura di Toma, due volte campionessa europea ed attuale responsabile della nazionale giovanile, Stefano Stefanel, oggi consigliere federale, ed Enzo di Denaro, grandissimo campione degli anni ottanta e capitano della nazionale. Il numero di Uchi Mata che mi ha tirato era troppo altro perche' io potessi contarli!!!

Le mie società, Tenri Judo e poi Judo Kuroki Tarcento, ancora oggi fortissime, erano ai tempi tra le cinque-sei squadre piu' forti d'Italia; per forza, con quei mitici giapponesi!!!!

null

[La mia prima gara: in quattro arrivammo a medaglia, Carlo Marzuttini, Franco Dal Bo, Alberto Stefanel ed io, il piu' piccolo. Li' presi la cintura gialla. Dietro Marzuttini sorride Stefano Stefanel]

 

Il saluto del turno dei ragazzi vedeva -ogni giorno- non meno di una cinquantina di allievi in Seiza, allora mi pareva normale, oggi mi rendo conto della grandiosita' del risultato che quelle societa' ottennero.

Molti, davvero molti dei ragazzi che con me venivano a Roma a fare le finali nazionali oggi insegnano Judo; penso, oltre ai mostri gia' citati, a Gigi Girardi e Michelangelo Licata, per far due nomi importanti; questo vuol dire che quei Maestri comunicarono a noi allievi la GIOIA di insegnare Judo su un tatami; il mio massimo obiettivo oggi da insegnante e' questo, e' il fare in modo che alcuni degli anatroccoli cui oggi insegno Yoko Tomoe domani possano decidere di proseguire a loro volta l'insegnamento di questo meraviglioso sport.

null

[Finale campionati nazionali giovanili 1973. Il gruppo dei qualificati del Tenri... se ricordo bene Massimo Frassinelli, Marco Serafino, Stefano Pozzo, Aldo Fabrici, ed accosciati io e (?) Dini. Mi pare nessuno sia giunto a medaglia, quell'anno. ]

Non pensavo di insegnare mai Judo, non sono mai stato un grande atleta: due volte di seguito quinto ai Campionati Nazionali giovanili FIJLKAM (allora FIAP ) ed un paio di volte vincitore del Trofeo Citta' di Trieste, bel trofeo, ma nulla di piu'.

Poi sospensione durante l'universita', attivita' occasionale per un decennio, riprendo a frequentare regolarmente un tatami nel 91, a trent'anni.

Per 6-7 anni ho frequentato la palestra del Judo Club Rho, fino a che conosco Arturo e accarezziamo insieme l'idea di aprire una palestra per conto nostro.

Perche'? Perche' siamo piu' bravi degli altri? Non nel far judo, probabilmente. Per questo la chiamiamo Ko Dojo, "piccola palestra". Ma forse possiamo sviluppare una didattica diversa. Ci proviamo.

 

Aprile 2001 Stage presso C.A.A.M.

 

Iniziamo - per scherzo del destino - insegnando ad insegnanti (vedi http://web.infinito.it/utenti/a/arti_marziali_caam/jukob.htm, www.taichimilano.com/formazioneinsegnanti), ma poi con i ragazzini ci troviamo subito bene. E loro si trovano bene con noi, appena i semi delle idee didattiche che avevamo in mente iniziano a mettere radici.

Oggi penso di essere un bravo insegnante per le fasce giovanili, penso che questa sia la mansione nella quale eccello.

null

Il crescere ed il maturare dei miei ragazzi mi aiutera' a capire se potrò essere un discreto insegnante anche per gli atleti agonisti di livello superiore.

Nel frattempo amo -ed amero'- stare al fianco dei miei ragazzi nelle loro gare sul tatami e fuori da esso.

 

 

 

Calendario Eventi
« October 2017 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Contatti

A.S.D. Ko Dojo Rozzano Judo

Sede legale:

Via Ca' de' Giorgi 52 - Pinarolo Po (PV)


Palestra di Rozzano:

Comprensorio sportivo -

v. M.te Amiata - Rozzano (MI)

(in corrispondenza del semaforo)

 

Palestra di Pavia:

Via Emilia - centro commerciale Romera - palestra StarBene
Torricella Verzate ( PV )


Tel: 3387977530 (Dara)

Tel: 3356000758 (Gangi)

Email: info@kodojo.it

 

-